Più di 6.000 partecipanti hanno decretato il successo delle tre precedenti edizioni. Torna Top Advisor, l’ormai rinomata competizione digitale promossa da Pictet Asset Management, la divisione di asset management del Gruppo Pictet - e FIDA - provider indipendente di dati e di analisi su strumenti finanziari.

Il concorso permette di misurare le proprie capacità nella gestione di un portafoglio di investimento. L'iniziativa, giunta ormai alla quarta edizione, è partita il 7 aprile 2017 con l'apertura delle iscrizioni.

Ai nastri di partenza il 2 maggio

Cerchio rosso sul calendario il 2 maggio 2017, quando scatterà la competizione che si chiuderà il 31 marzo 2018.
Un torneo dell'investimento lungo un anno, scandito da 5 “tappe”. Sono le sessioni d'investimento, di circa due mesi, cui i partecipanti sono chiamati a mettersi in gioco. In ogni tappa ci saranno differenti condizioni di partecipazione che imporranno un adeguamento del portafoglio in funzione degli investimenti successivi e del limite di volatilità di un cliente virtuale. Sulla base di alcuni vincoli prefissati, diversi per ciascuna sessione (es. patrimonio iniziale, volatilità massima tollerata) il concorrente dovrà infatti apportare, attraverso operazioni di switch, variazioni al portafoglio per adeguarsi alle nuove richieste e massimizzarne le performance finali. Alla fine del percorso, coloro che avranno gareggiato in almeno 4 sessioni potranno ambire alla vetta della classifica generale e al titolo di Top Advisor.
Vincerà chi avrà ottenuto i migliori rendimenti totali del portafoglio. Per i vincitori verranno assegnati i super premi finali (31.03.2018).
 

Top Advisor e l'educazione finanziaria

Sulla scia delle edizioni precedenti, Top Advisor conferma le proprie prerogative. Attraverso il gioco e la competizione, punta a coinvolgere un pubblico che vada al di là degli specialisti del settore. Oltre a valutare l’abilità dei partecipanti, il concorso è uno strumento partecipativo per diffondere la cultura finanziaria, la conoscenza degli strumenti del risparmio gestito e delle tecniche di valutazione di un portafoglio di un cliente virtuale. La novità di questa edizione, non a caso, è proprio un particolare focus sulle esigenze e sulle richieste del cliente, che possono essere mutevoli e improvvise come i mercati.
 

“L’alfabetizzazione finanziaria del paese è un tema davvero importante. Dopo il successo delle precedenti edizioni, Top Advisor è la dimostrazione che anche nel mondo degli investimenti è possibile realizzare iniziative educative ma al tempo stesso divertenti. Gli attestati di gradimento ottenuti ci fanno credere che questa sia la giusta strada per promuovere la diffusione di una migliore cultura finanziaria, aumentando la consapevolezza dei propri investimenti, una condizione che in Pictet riteniamo da sempre fondamentale per la prosperità economica del nostro Paese. Per questa ragione abbiamo deciso di rinnovare ulteriormente l’impegno nel concorso con l’augurio di stimolare una sana competizione e interazione tra le varie categorie di partecipazione”

Manuel Noia, Country Head di Pictet Asset Management
 
Un concorso aperto a tutti
 
Top Advisor è aperto a tutti gli utenti italiani che abbiano compiuto 18 anni. In base ai dati dichiarati durante l'inscrizione, i partecipanti saranno divisi in tre categorie: professionisti degli investimenti, studenti universitari e privati. Un esercizio per i consulenti, dunque. Ma anche un corso applicato e gratuito per i clienti (attuali o potenziali). Perché la cultura finanziaria è utile non solo quando si opera direttamente sui mercati ma anche quando si investe.

Cosa si vince?

Altra buona ragione per partecipare: i premi. Ognuna delle 5 sessioni omaggerà il podio con un Bose Soundlink Mini Bluetooth, un Harman Kardon Soundsticks e uno Zainetto Pictet. Il magnifici 3 della classifica generale avranno invece un  Apple Macbook Pro 13”, un Apple Macbook Air 13” e una Gopro Hero5.

Come partecipare?

Per maggiori informazioni e per registrarsi al concorso basta connettersi al sito www.topadvisor.it, scegliere un nickname, costruire il portafoglio iniziale e iniziare a investire la somma virtuale.
 
​​​