Carry trade
Glossario

Carry trade: Operazione finanziaria speculativa che può portare ad alti rischi. Consiste nel prendere in prestito una certa quantità di fondi in un Paese con basso costo del denaro e utilizzare questi fondi per comprare in un altro Paese nel quale i tassi di interesse sono più alti. Il guadagno deriva dal differenziale tra i due tassi di interesse, ma se lo studio del rischio è sbagliato gli speculatori possono registrare gravi perdite.
Se per esempio si prendono a prestito degli yen con un di tasso di interesse dell’1% e li si converte in una valuta che rende il 5% si guadagna grazie alla differenza di rendimento, a patto però che il cambio tra le due valute rimanga costante. Nel caso in cui lo yen acquisti valore sulla seconda valuta, c’è il rischio non solo di non guadagnare nulla, ma di perdere anche parte del denaro investito. 

Share
Iscriviti alla Newsletter per ricevere notizie e aggiornamenti dal mondo Pictet